LIBRERIA

LIBRERIA

Libreria a doppio corpo scantonata,periodo del Luigi Filippo (1830) interamente in massello di noce; il fronte diviso verticalmente in quattro parti,chiuse da ante sagomate cieche alla base e a vetri nella parte alta. il mobile è sorretto da piedi a mensola a cui si riferisce ogni montante  e divisorio delle ante; termina in alto da un grande cornicione mosso che riprende il motivo sagomato delle ante superiori arricchito da intagli.

Ingombro cm 240 x 58 x h 230